07.11.13 – PASSION NIGHT

07.11.13 – PASSION NIGHT

“Passioni benzina per l’Anima”, ecco in sintesi il motivo che ha spinto un gruppo di persone di diversi settori ad unire le proprie energie per realizzare un evento molto speciale che unisce il mondo della moto e dei motori alla moda, all’arredamento vintage e alla musica.

Così, durante l’EICMA, Le Officine Mermaid di Dario Mastroianni, Deus Cafè, Lost and Found – il vintage store di arredi e complementi parte della storia degli USA, Virgin Radio, Cafè Racer – il Magazine dedicato alla moto vintage e Jacob Cohen – Brand del Luxury Denim hanno lanciato l’idea di una serata dedicata alle Passioni che si svolgerà ad Isola in Via Thaon de Revel 3, il cuore del primo Motoquartiere d’Italia ideato da  Dario Mastroianni. 

JACOB COHEN

Dietro ogni grande o piccola storia c’è sempre un uomo con le sue passioni ed i suoi sogni.
Jacob Cohen è la storia di un uomo che ha fatto della sua passione per la bellezza un progetto di vita: Nicola Bardelle, il “Signor Jacob Cohen”.
Un Uomo dalle forti passioni, dai molti sogni: curioso e attento viaggiatore. Una persona autentica che credeva profondamente nell’uomo come protagonista della propria vita.
Capace di cadere e rialzarsi, capace di vedere il bello anche dove la maggior parte di noi non è in grado di scorgerlo, ma c’è. Ci vogliono occhi da bambino, occhi capaci di vedere “astronavi n fiamme alle porte di Orione”, occhi che sappiano scorgere ciò che ancora non c’è. Un moderno “Barone di Munchhausen” che non si arrende all’idea che “se non c’è non esiste”, ma che evidentemente “c’è ma ancora nessuno lo ha inventato”. È così che nel 2004 nasce Jacob Cohen, un nuovo e diverso modo di interpretare uno dei più storici capi di abbigliamento presente da oltre 150 anni nei nostri armadi: il Jeans.

Nicola Bardelle ha cercato e ideato nuovi materiali frutto di ostinate ricerche fatte nel corso di mai terminati viaggi in giro per il mondo, vestibilità pensate per l’uomo reale e non per silhouette di “modigliana memoria”. Allestimenti visionari con bottoni e rivetti in argento, rutenio, carbonio o madreperla. Fodere interne simili a quadri di scuola impressionista e, dietro ogni singolo pezzo, la storia di un viaggio, di un incontro, di un sogno.Questo è Jacob Cohen, la storia di un uomo, delle sue passioni della sua avidità di sapere, di comprendere, di vivere velocemente la propria vita. Perché chi vive velocemente vive due volte, e perché le idee non muoiono mai!

Grazie Nick!